Art and digital medicine per il paziente

Arte  e  Digital  Medicine  è  il  titolo  dell’evento  realizzato    lunedì  3  Giugno  nel  nostro Policlinico Universitario Agostino Gemelli Irccs di Roma, in occasione della conclusione dei lavori dell’innovativo Gemelli Art. Lavori che hanno visto anche la partecipazione e il coinvolgimento del direttore creativo della Maison Valentino, Pierpaolo Piccioli, che ha ideato i disegni che decorano una delle cinque sale della Radioterapia la cui realizzazione è stata affidata alle maestranze del Teatro dell’Opera di Roma. La tecnologia che si sposa con l’arte. Obiettivo: garantire il massimo dell’umanizzazione delle cure. Per questo motivo alla Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli Irccs è stato recentemente assegnato il premio Gerbera d’oro dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e dalla Fondazione Nazionale Gigi Ghirotti per il progetto ‘L’impegno del Gemelli Art per l’umanizzazione dell’esperienza di cura’. All’evento, moderato da Benedetta Rinaldi, giornalista e conduttrice televisiva Rai 1, erano presenti  Giovanni Raimondi, presidente  della  Fondazione Policlinico  Agostino Gemelli Irccs;  Rocco  Bellantone,  direttore  Direzione  Governo  clinico  del  Policlinico  Gemelli  e preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica, e Vittorio Donato, presidente eletto Associazione italiana di radioterapia oncologica, l’artista Silvio Irilli, che ha realizzato i dipinti raffiguranti l’acquario del Gemelli Art; Nataša Govekar, direttore della Direzione Teologico-Pastorale del Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede.

 

Visited 140 times, 1 Visit today

Articoli correlati